home » esteri » americhe » Usa, il programma occulto di Rick Santorum

Usa, il programma occulto di Rick Santorum

5 gennaio 2012versione stampabile

Gabriele Battaglia

È stato il vincitore morale delle primarie repubblicane in Iowa. Lui è Rick Santorum, ex senatore della Pennsylvania, che ha perso per soli 8 voti il confronto con il favoritissimo Mitt Romney. Ultraconservatore cattolico ed antievoluzionista, in odore di Opus Dei (nel 2002 dichiarò di non farne parte ma di essere “un ammiratore” di Josemaria Escriva de Balaguer), ha già collezionato una serie di “perle” proprio durante la sua campagna elettorale, messe debitamente in evidenza da Igor Volsky sul sito ThinkProgress.

Annullare tutti i matrimoni omosessuali.
Le relazioni gay “destabilizzano” la società, per cui Santorum ritiene che vadano loro tolte tutte le protezioni legali. Ha promesso, se eletto presidente, di annullare tutti i matrimoni omosessuali. Nel suo tour elettorale ha più volte paragonato le relazioni gay a oggetti inanimati come alberi, palloni da basket, birra e tovaglioli di carta. Ha perfino cercato di incolpare gli omosessuali della crisi economica. Ha inoltre spiegato che le persone con saldi principi religiosi hanno il diritto costituzionale di discriminare i gay.

“Io sono per la diseguaglianza del reddito”.
A dicembre ha proclamato: “Penso che alcune persone dovrebbero fare più soldi degli altri, perché lavorano di più, hanno idee migliori e si prendono più rischi, dovrebbero quindi essere ricompensati per questo. Non ho alcun problema con la disparità di reddito”.

“La contraccezione è “una licenza a fare cose”.
Santorum ha promesso di abrogare tutti i finanziamenti federali per la contraccezione e di consentire agli Stati di mettere fuori legge il controllo delle nascite, insistendo sul fatto che “è una licenza a fare le cose in ambito sessuale che è contraria a come le cose dovrebbero essere”.

I militari gay “creano problemi alle persone che vivono con loro in camerata”.
Durante un’apparizione su Fox News, a ottobre, Santorum ha sostenuto che i soldati gay sconvolgerebbero l’esercito “perché stanno in camerata, vivono con le persone, e ovviamente ci fanno la doccia insieme”. Ha anche suggerito che “ci sono persone che erano gay e avevano uno stile di vita gay e ora non lo sono più”.

Obama dovrebbe opporsi all’aborto perché è nero.
Durante un’apparizione in una televisione cristiana, Santorum ha detto: “Trovo degno di nota che un uomo di colore dica ‘ora stiamo per decidere chi è una persona e chi non lo è’”.

A noi i buoni alimentari non servono perché i tassi di obesità sono così alti.
Parlando a Le Mars, Iowa nel mese di dicembre, Santorum ha promesso di ridurre significativamente i finanziamenti federali per i buoni alimentari destinati ai poveri, sostenendo che l’aumento dei tassi di obesità li rendono inutili.

Nell’aborto, le eccezioni per proteggere la salute delle donne sono “false”.
A giugno, in una discussione in cui rivendicava la propria assoluta eccellenza come antiabortista, Santorum ha definito “phony” (disoneste, ipocrite, false) le eccezioni fatte da altri senatori per proteggere la vita e la salute delle madri. “Vogliono fare eccezioni che riguardano la salute, e che naturalmente sono false, ma che che renderebbero il divieto di aborto inefficace”.

La riforma sanitaria ucciderà mia figlia.
Bella, una dei sette figli di Santorum, è nata con un’anomalia genetica. Nel discutere l’Obamacare -la riforma che estende l’assicurazione sanitaria a 30 milioni di cittadini statunitensi – Santorum ha affermato che sua figlia non sopravviverebbe in un Paese con una “medicina socializzata”. “I bambini come Bella non ricevono le stesse cure degli altri”.

Gli americani non assicurati dovrebbero spendere meno per il telefono cellulare.
Lo scorso agosto, Santorum ha dichiarato che le persone che non possono permettersi l’assistenza sanitaria dovrebbero smettere di lamentarsi degli alti costi delle cure mediche e farmaci e spendere meno per le cose non essenziali. Ha poi spiegato che l’assistenza sanitaria, come una macchina, è un bene di lusso razionato da parte della società e ha ricordato la storia di una donna che sosteneva di spendere 200 dollari al mese in farmaci salvavita. Lui le disse di smettere di lamentarsi e di spendere meno per la bolletta della Tv via cavo e del cellulare.

Gli assicuratori dovrebbero discriminare le persone con pre-existing conditions.
A dicembre, di fronte a un gruppo di studenti del New Hampshire, l’ex senatore della Pennsylvania ha difeso gli assicuratori che negano la copertura sanitaria alle persone con “condizioni pre-esistenti” (patologie che risalgono a un periodo precedente alla stipula del contratto di assicurazione). Ha anche aggiunto che gli individui malati dovrebbero pagare premi più elevati perché costano di più all’assicurazione.

2 Responses to Usa, il programma occulto di Rick Santorum

  1. Anna Fabbricotti Rispondi

    5 gennaio 2012 at 20:45

    Possiamo solo sperare che l’America, pur colpita da una tragica e violenta crisi, non smetta di credere in Obama e non si riconsegni a chi promettendo rigore vuole solo riportarli a prima dell’abrograzione delle leggi razziali e ad un potere falso e fascista!
    I miei auguri ad un popolo che stimo e che ha dato spesso prova di grande forza e dignità nei momenti cruciali della sua politica!
    Anna

  2. laura Rispondi

    10 gennaio 2012 at 18:14

    mi fa paura quello che dice questo politico!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>