home » esteri » africa » Africa, scoperti farmaci anti-malaria falsi. A rischio milioni di persone

Africa, scoperti farmaci anti-malaria falsi. A rischio milioni di persone

17 gennaio 2012versione stampabile

La salute di milioni di persone in Africa è a rischio a causa di farmaci contro la malaria contraffatti e di scarsa qualità, messi in vendita in 11 Paesi africani tra il 2002 e il 2010. Ad accertarlo una ricerca condotta dal Wellcome Trust Mahosot Hospital dell’Oxford University Tropical Medicine Research Collaboration, pubblicata sul ‘Malaria Journal‘.

Alcuni di questi farmaci sarebbero stati prodotti in Cina. Contenevano una miscela di ingredienti farmaceutici sbagliata, che inizialmente avrebbe alleviato i sintomi della malaria, senza però curare la malattia. Gli ingredienti sbagliati, presenti nella miscela, potrebbero causare effetti collaterali potenzialmente gravi, soprattutto se vengono abbinati ad altri farmaci come gli antiretrovirali per il trattamento dell’Hiv.

In più, la preoccupazione dei ricercatori è che i medicinali fasulli potrebbero favorire la resistenza del parassita della malaria all’artemisina (uno dei farmaci più efficaci oggi utilizzati contro la malattia), come è successo in passato con la clorochina e la meflochina. Infatti derivati dell’artemisinina sono stati scoperti in alcuni dei prodotti contraffatti, con concentrazioni troppo ridotte per curare, ma sufficienti per consentire alle compresse di superare i test di autenticità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>