home » esteri » Siria, Unicef: allarme massacro bambini, 384 da inizio rivolta

Siria, Unicef: allarme massacro bambini, 384 da inizio rivolta

27 gennaio 2012versione stampabile

L’Unicef lancia un nuovo allarme sui bambini morti in Siria dall’inizio della rivolta contro il regime del presidente Bashar al-Assad, il cui numero è salito a 384. Lo fa il suo vice direttore, Rima Salah, nel corso di una conferenza stampa a Ginevra.

“Al 7 gennaio, 384 bambini sono stati uccisi, la maggior parte dei quali maschi, circa 380 sono stati arrestati, alcuni di loro hanno meno di 14 anni”, ha dichiarato Salah, esprimendo la sua preoccupazione a nome dell’organismo Onu e ha rimarcato l’obbligo di proteggere i bambini e salvaguardare i loro diritti.

Il 2 dicembre, l’Alto Commissario dell’Onu per i diritti umani, Navi Pillay, aveva dichiarato che erano 307 i bambini uccisi nel Paese dall’inizio delle manifestazioni.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>