home » esteri » asia e pacifico » Turchia, record di incassi per il film sulla conquista di Costantinopoli

Turchia, record di incassi per il film sulla conquista di Costantinopoli

6 marzo 2012versione stampabile

Il film ”Fetih 1453” (Conquista 1453) proiettato nelle sale turche il 16 febbraio ha registrato il record di incassi (17 milioni di dollari, circa 3,4 milioni di persone sono accorse a vederlo). La produzione, turca, ha così celebrato la conquista ottomana della città di Costantinopoli. La pellicola ha poi creato anche dibattito sul governo filo islamico del primo ministro Recep Tayyip Erdogan, che secondo alcuni avrebbe l’obiettivo di rendere la Turchia una potenza mondiale, come nell’epoca ottomana.

Il film è stato acclamato come una pietra miliare del cinema turco, suscitando anche il dissenso per chi lo reputa una brutta copia di Hollywood con una storia peraltro falsa.”Come produttore sono orgoglioso della nostra storia, del nostro passato, come tutti coloro che vivono in questo Paese” ha affermato il regista Faruk Aksoy.

”Non è il primo film che tratta il tema della Conquista di Costantinopoli, ma questa è la prima produzione mai realizzata in Turchia con un budget cosi’ alto”, ha detto all’Afp il responsabile dell’ufficio stampa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>