home » diritti » Italia, Napolitano: “Non ci saranno licenziamenti facili”

Italia, Napolitano: “Non ci saranno licenziamenti facili”

23 marzo 2012versione stampabile

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, spara ancora sull’articolo 18. “Non credo che stiamo per aprire le porte a una valanga di licenziamenti facili, sulla base della modifica dell’articolo 18, anche perché bisogna sapere a cosa si riferisce l’articolo 18″.

L’ex esponente migliorista del Pci ha poi proseguito: “I problema più drammatico  sono le crisi aziendali, le aziende che chiudono, i lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro non attraverso l’articolo 18 ma per il crollo di determinate attività produttive. Bisogna puntare soprattutto – ha concluso – a nuovi investimenti, nuovi sviluppi e nuove iniziative in cui possano trovare sbocco soprattutto i giovani”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>