home » disarmo » Vertice Iran – Turchia, tra crisi siriana e dossier nucleare

Vertice Iran – Turchia, tra crisi siriana e dossier nucleare

28 marzo 2012versione stampabile

E’ iniziato oggi, a Teheran, il vertice tra il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad e il premier turco Recep Tayyip Erdogan. Erdogan è alla guida di una folta delegazione politica ed economica e, nei due giorni di permanenza nella Repubblica Islamica, incontrerà oltre ad Ahmadinejad, il presidente del parlamento iraniano Ali Larijani e il primo vice presidente Mohammad Reza Rahimi.

Al centro dei colloqui, oltre ai rapporti bilaterali, il controverso programma nucleare iraniano e la crisi in Siria, sui cui Teheran e Ankara si trovano su posizioni opposte. Mentre le Turchia chiede al presidente siriano Bashar al-Assad di farsi da parte, l’Iran resta il principale alleato del regime e chiede che la crisi sia risolta con un dialogo internazionale.

Altro tema caldo nei rapport turco-iraniani è lo scudo radar della Nato che il governo di Ankara ha accettato di ospitare sul suo territorio. Di recente un nuovo scontro è emerso in merito al prezzo del gas che la Turchia importa dall’Iran, per il quale il governo di Erdogan ha annunciato un ricorso all’arbitrato internazionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>