home » blog » Book stop

Il Destino di Carlos Fuentes

Alessandra Bonetti
Fa uno strano effetto leggere oggi “Destino”, l’ultimo romanzo di Carlos Fuentes, uscito in Italia quasi in enigmatica coincidenza con la morte dello scrittore messicano.

Cattivi ragazzi. Una nota per genitori (e figli)

Alessandra Bonetti
“Ero cattivo” di Antonio Ferrara (Edizioni San Paolo) dovrebbe essere letto in primo luogo dagli adulti, genitori o insegnanti che con i giovani sono quotidianamente alle prese, e spesso

Riletture. Bel Ami, archetipo di Valter Lavitola

Alessandra Bonetti
Riletture. Bel Ami, archetipo di Valter Lavitola. Una lettura (o rilettura) che ci può insegnare molto

La Grecia prima della crisi

Alessandra Bonetti
Il sentiero nascosto delle arance” di Ersi Sotiropoulos, opera, tutt’altro che semplice, quasi profetica, di un’antropologa greca prestata alla narrativa.

Il 21 marzo, regaliamo una poesia

Alessandra Bonetti
21 marzo. E' primavera, ma soprattutto è la giornata mondiale della Poesia. Regalane una a chi vuoi tu.

La crisi e le librerie

Alessandra Bonetti
Inaugura oggi, 15 marzo, un’iniziativa cui vogliamo subito aderire. “Andare in libreria è…”. Un concorso, ma soprattutto un’occasione per riflettere sulla situazione delle librerie italiane, messe in ginocchio dalla

Wole Soyinka e il paradosso dei book store

Alessandra Bonetti
Il suo nome arriva come una necessità con la posta del mattino (sì, quella cartacea): Wole Soyinka

8 marzo. La battaglia delle donne

Alessandra Bonetti
Ci sono vite che sembrano uscite da un romanzo. Quella di Micaela Feldman, detta Mika, è stata riscoperta grazie a un romanzo