home » esteri » europa » Islanda, governo di Reykjavik riconosce lo Stato palestinese

Islanda, governo di Reykjavik riconosce lo Stato palestinese

15 December 2011versione stampabile

Si tratta del primo paese europeo a farlo –
L’Islanda, primo paese in Europa, ha riconosciuto formalmente lo Stato palestinese. L’annuncio è stato dato dal ministro degli Esteri Ossur Skarphedinsson, che, rivolgendosi al collega palestinese Riyad al Maliki ha dichiarato “Questo è il giorno in cui le presento la dichiarazione d’indipendenza della Palestina in accordo con la volontà del parlamento islandese”. L’istituzione aveva passato una mozione con 38 voti a favore su 63 per il riconoscimento della Palestina “come stato sovrano ed indipendente” coi confini del 1967, il 29 novembre scorso.
La mossa di Reykjavik potrebbe aprire la strada per il riconoscimento da parte di altri stati.