home » esteri » Siria, fonti ribelli: oltre 110 morti nelle ultime 24 ore

Siria, fonti ribelli: oltre 110 morti nelle ultime 24 ore

20 December 2011versione stampabile

Almeno 70 disertori uccisi a raffiche di mitra mentre cercavano di passare dalla parte dei ribelli e altri 40 oppositori uccisi dai militari. E’ il bilancio di una delle giornate più sanguinose della rivolta siriana contro il regime di Bashar al Assad.

Le informazioni, fornite dall’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) e dai Comitati di coordinamento locale dei ribelli (Srgc), non sono verificabili poiché il governo di Damasco impedisce l’accesso della stampa internazionale nel Paese.

I disertori sono stati uccisi mentre tentavano di fuggire dalle caserme di Kansafra e Kfar Awid, nella regione nordoccidentale di Idlib, dove negli scontri sono morti anche 9 civili. Altre 13 vittime si sono avute nella regione di Homs, undici in quella meridionale di Daraa, tre in quella orientale di Dayr az Zor, tre nel centro di Damasco e uno a Hama.