home » cultura » Scoperti due pianeti grandi quanto la terra

Scoperti due pianeti grandi quanto la terra

21 December 2011versione stampabile

Nuovi progressi sono stati fatti dal telescopio orbitale Keplero della Nasa nella ricerca di pianeti-gemelli della Terra. Gli astronomi hanno individuato i primi pianeti rocciosi della stessa grandezza della terra che orbitano intorno a una stella simile al nostro sole. Kepler-20e e Kepler-20f inoltre, si trovano nella cosiddetta zona abitabile, cioè alla giusta distanza dal sole che permette la circolazione dell’acqua in superficie. La rivista Nature riporta i risultati della strabiliante scoperta: si tratterebbe secondo gli scienziati dei pianeti più importanti individuati fuori dal nostro sistema solare, poiché non è da escludere che possano in passato essere stati capaci di ospitare delle forme di vita.

Anch’essi, come la terra, fanno parte di un sistema. Tuttavia, il dato sconfortante riguarda la velocità con cui compiono l’orbita intorno alla propria stella: il primo impiega 6,1 giorni per completare il giro, il secondo ha bisogno di 19,6; da tale velocità discendono temperature di superficie molto elevate che li rendono poco ospitali, perché farebbero evaporare l’acqua. «Nonostante questi limiti la scoperta dimostra che esistono corpi celesti rocciosi della taglia della Terra e nella zona abitabile» nota Francois Fressin dell’Harvard-Smithsoninan Center for Astrophysics a Cambridge, Massachusetts, alla guida dell’équipe che ha condotto la ricerca.

Il sistema di cui fanno parte i due pianeti è composto da cinque corpi ed è distante da noi mille anni luce nella direzione della costellazione della Lira.