home » esteri » Iraq, 12 attentati in due ore a Baghdad: 57 morti, 150 feriti

Iraq, 12 attentati in due ore a Baghdad: 57 morti, 150 feriti

22 December 2011versione stampabile

Una serie di esplosioni ha colpito diversi quartieri della capitale irachena, Baghdad. La tv satellitare al-Jazeera riferisce di un bilancio provvisorio di oltre 57 morti e 150 feriti. Dalle prime ricostruzioni, sembra che siano esplose  almeno 12 bombe  in cinque diverse zone della città.

Due autobomba sono esplose nella zona nord della capitale irachena, mentre poco dopo un’altra autobomba è esplosa nel centro della città, nei pressi del ponte al-Tabaqin. Nella parte orientale della città invece una bomba piazzata sul ciglio della strada è esplosa al passaggio dell’auto che trasportava un consigliere della Banca Centrale, Ali Abu Nayla, il quale è riuscito però a salvarsi. Secondo l’inviato della tv araba al-Jazeera si tratterebbe di un attacco multiplo ben coordinato: la prima deflagrazione è avvenuta nel quartiere di al-Karrada e tutte le altre sono avvenute subito dopo nell’arco di 20 minuti.

One Response to Iraq, 12 attentati in due ore a Baghdad: 57 morti, 150 feriti

  1. Rosario Asprino

    22 December 2011 at 11:02

    continua il regolamento di conti tra le fazioni in Iraq….dovrebbero mandarci Bush padre e figlio a risolverlo, visto che hanno di tutto per rovinare quel paese….