home » esteri » Libia, contatti telefonici tra Saadi Gheddafi e i suoi uomini a Tripoli

Libia, contatti telefonici tra Saadi Gheddafi e i suoi uomini a Tripoli

23 December 2011versione stampabile

Il figlio del defunto colonnello Muammar Gheddafi, Saadi, avrebbe avuto dei contatti con i fedelissimi del raìs a Tripoli. Lo testimoniano delle intercettazioni telefoniche effettuate dalle forze di sicurezza tunisine, le quali poi avrebbero avvertito il Consiglio nazionale di transizione libico, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa libica Press Solidarity.

Nelle registrazioni è possibile sentire il figlio di Gheddafi che chiede ai suoi uomini di organizzare proteste contro il Cnt. Nei giorni scorsi il leader del Cnt, Mustafa Abdul Jalil, intervistato dall’emittente Al Arabiya, aveva dichiarato di avere le prove che dell’esistenza di “elementi anche all’interno del nuovo governo libico che prendono ordini dal figlio di Gheddafi”.

Saadi Gheddafi è ricercato per crimini di guerra e si troverebbe attualmente in Niger.