home » diritti » Milano, Camusso e Strada sotto la torre dai lavoratori ex Wagon-Lits

Milano, Camusso e Strada sotto la torre dai lavoratori ex Wagon-Lits

27 December 2011versione stampabile

Susanna Camusso ha portato ieri la sua solidarietà e l’impegno della Cgil ai lavoratori ex Wagon-Lits che protestano per il taglio dei treni notturni e il licenziamento di 800 persone. Con il segretario della Cgil, Gino Strada, fondatore della Ong Emergency, che ha accompagnato alla Centrale un medico che ha visitato i tre lavoratori sulla torre faro, cuore della protesta.
La leader della Cgil ha lanciato un appello al governo, e in particolare ai ministri Corrado Passera ed Elsa Fornero, per un tavolo serio sulla vertenza che riguarda 800 lavoratori della Servirail, l’ex Wagon Lits. “Questa è l’occasione – ha afferma – per dire di aprire un tavolo vero con i ministri dello Sviluppo Economico e del Lavoro”.