home » esteri » africa » Nigeria, esplosione in una moschea nel nord-est del Paese: quattro morti

Nigeria, esplosione in una moschea nel nord-est del Paese: quattro morti

30 December 2011versione stampabile

Non si ferma la scia di sangue in Nigeria dopo gli attentati del giorno di Natale, che hanno causato la morte di 42 persone. Nel nord-est del Paese, nella città di Maiduguri, si è verificata un’esplosione vicino ad una moschea. Quattro morti ma il bilancio è provvisorio.

Un testimone ha riferito che: “C’è stato un colpo vicino la moschea, subito dopo la preghiera del venerdì proprio mentre i fedeli uscivano dal luogo religioso”.

In una intervista alla Bbc, il portavoce dell’esercito nigeriano, Brig Gen Isa, accusa il gruppo estremista islamico Boko Haram dell’attentato. Gli estremisti sono i responsabili degli attentati di domenica scorsa e di altri vari episodi simili nel centro nel nord del Paese.