home » esteri » africa » Libia, nominato il nuovo capo dell’esercito

Libia, nominato il nuovo capo dell’esercito

4 January 2012versione stampabile

Yousef al-Manqoush, ex generale in pensione originario di Misurata, è il nuovo comandante dell’esercito libico. E’ stato nominato dal Capo di Stato della Libia Mustafa Abdel Jalil, e si tratta della prima vera mossa per rifondare le forze armate libiche.

La decisione è stata presa martedì, giornata nella quale quattro combattenti sono stati uccisi in un scontro a fuoco tra gruppi rivali nelle strade di Tripoli. Ciò testimonia come, a due mesi dall’uccisione del colonnello Muammar Gheddafi, il vero potere sia ancora nelle mani dei gruppi armati che si sono spartiti la Libia e la capitale rivendicando a sè l’autorità.

Il governo ad interim, per ristabilire l’ordine nel Paese, ha intenzione di reintrodurre migliaia di combattenti nell’esercito e nella polizia. Soprattutto perchè molti comandanti dei gruppi armati cederanno il potere solo se sarà formato un esercito e un apparato di sicurezza.

Restano comunque dei dubbi se al-Manqoush sarà accettato. Il suo punto di forza è che proviene da Misrata, assediata per mesi dalle forze di Gheddafi e base di vari gruppi armati che hanno giocato un ruolo fondamentale nella vittoria contro il colonnello.

One Response to Libia, nominato il nuovo capo dell’esercito

  1. el azzaharita

    4 January 2012 at 14:42

    …………. che questa nomina, speriamo illuminata, ispiri il popolo libico verso quella pace alla quale sono stati aiutati. Nel nome di Allah! potente e misericordioso.