home » blog » americana » Caro vecchio Michael Moore…

Caro vecchio Michael Moore…

18 January 2012versione stampabile

Emanuele Bompan

Caro vecchio Michael Moore.
I suoi attacchi rimangono affilati, sensati e dannatamente pragmatici.
Prendiamo ieri ad esempio.
Dopo aver sputato infamie sugli impresentabili candidati repubblicani ha rubato la scena a Piers Morgan su CNN per discutere dell’iniziativa Occupy Our Homes. Ispirandosi ad una suggestione della Rep. Marcy Kaputur, ha consigliato a tutti gli americani che sono stati sbattuti fuori casa per insolvenza debiti di fregarsene delle ingiunzioni d’ipoteca. «Rimanete a casa , non lasciatela mai. Quando poi il caso viene portato alla corte, chiedete alla banca che vi ha fatto il prestito dove sia la vostra ipoteca. Non potranno mostrarvelo dato che la vostra ipoteca è stata probabilmente ri-acquisita da qualche istituto cinese o da qualche compagnia finanziaria, o riassorbita in qualche fusione.

Beh, non è cosi semplice come la mette Micheal. Eppure come dargli torto.

http://occupyourhomes.org/
(hashtag #occupyourhomes) sta crescendo negli USA e non pare fermarsi. Che la protesta si sposti dalla piazza al portico delle abitazioni? D’altronde la casa è un diritto per tutti. E quando ci sono milioni di case sfitte, quando le banche sono state salvate anche con i soldi di chi è finito in strada, quando l’1% guadagna come il 40% del restante 99%, anche l’America riscopre di avere una coscienza ed una volontà di lotta.