home » esteri » Francia, Juppè: “Nessun ritiro dall’Afghanistan”

Francia, Juppè: “Nessun ritiro dall’Afghanistan”

24 January 2012versione stampabile

Parigi smentisce il ritiro anticipato delle truppe dall’Afghanistan. La possibilità era stata ventilata la settimana scorsa dal presidente Sarkozy dopo l’uccisione di quattro soldati francesi appartenenti alla missione internazionale nel Paese.

Il ministro degli Esteri Alain Juppè, in un intervento all’Assemblea Nazionale, ha affermato che la Francia non intende cedere al panico e ritirare completamente le sue truppe dall’Afghanistan nel 2012.

Juppè ha risposto alle richieste dell’opposizione socialista che chiedeva invece il rimpatrio totale entro la fine dell’anno. Juppè ha chiesto di non confondere un ritiro ordinato con una partenza anticipata.