home » esteri » africa » Sud Sudan, via i caschi blu russi

Sud Sudan, via i caschi blu russi

24 January 2012versione stampabile

Con una firma su un decreto il presidente russo Dmitry Medvedev ha messo fine alla missione dei caschi blu russi nel sud Sudan.

Entro febbraio, dunque, quattro elicotteri mi-8 e 120 mlitari russi torneranno a casa. Erano presenti nella zona dal 2006.

“I militari russi hanno fatto il loro dovere e attuato onorevolmente alla loro missione che è stata quella di assicurare la pace e la sicurezza nel Paese”, ha fatto sapere il presidente.

La scorsa settimana un pilota russo sequestrato nel dicembre dello scorso anno era stato liberato. Insieme al pilota erano tornati in libertà altri quattro membri dell’equipaggio (tutti stranieri), che si trovavano a bordo del velivolo durante il sequestro.

Quattro elicotteri erano già rientrati in Russia alla fine di dicembre.