home » ambiente » Argentina vs Gran Bretagna: la Kirchner punta sulle Malvinas

Argentina vs Gran Bretagna: la Kirchner punta sulle Malvinas

29 January 2012versione stampabile

Dopo la convalescenza dovuta all’operazione subita alla tiroide, la presidente argentina Cristina Fernandez Kirchner, è tornata al lavoro. Davanti all’esecutivo argentino la Fernandez ha subito affrontato quello che nell’ultimo periodo è uno degli argomenti principali nel Paese: il contenzioso con Londra per l’arcipelago delle Malvinas/Falkland.

La presidente argentina non ha esitato e ha chiesto alla Gran Bretagna di accettare di sedersi al tavolo delle trattative e del dialogo per dibattere sulla giurisdizione delle isole.

“Insisteremo con rigore giuridico e diplomatico” continuando a chiedere all’Onu di far applicare la risoluzione per l’inizio dei colloqui. Non solo. La Fernandez ha anche criticato il comportamento britannico dopo le uscite dei giorni scorsi sulla sovranità delle isole.

Certo è che l’arcipelago è seguito con molto interesse sia da Londra che da Buenos Aires, soprattutto per le risorse petrolifere che cela il sottosuolo che dovrebbero aggirarsi intorno agli 8 miliardi di barili. “Londra ci sta depredando del petrolio e della pesca” dicono da Buenos Aires dove le manifestazioni anti-britanniche si moltiplicano con il passare dei giorni. Anche ieri, infatti, centinaia di persone si sono date appuntamento davanti all’ambasciata britannica della capitale argentina e al grido “Fuori gli inglesi dall’arcipelago, fuori gli yankee dall’America latina”.

“Non abbiamo nulla contro il popolo britannico” dice un manifestante che aggiunge “noi siamo contro il sistema politico inglese che ci ha colonizzato per troppi anni”.

Secondo la Fernandez la guerra che 30 anni fa contrappose inglesi e argentini “fu un atto suicida per giovani ragazzi che non erano preparati”.

La polemica, nel trentesimo anniversario della guerra delle Falkland, non sembra poter finire a breve.

3 Responses to Argentina vs Gran Bretagna: la Kirchner punta sulle Malvinas

  1. patricia bressi

    29 January 2012 at 12:14

    Falkland ??????????????? ancora ??????????? Non se dice Falkland.. Se dice : MALVINAS !!! é sono Argentine !!!!

  2. Guglielmo

    20 March 2012 at 14:31

    Forze in Argentina si chiamano cosi in Europa le conosciamo come Falkland e la sovranità appartiene al Regno unito di Granbretagna, un’altra cosa assumo che sei Argentina vorrei sapere veramente come ragionate nel 82 avete perso una guerra quello nn sarebbe il punto finale di una disputa? Se giochi una partita a calcio e perdi alla fine conta il risultato no? Dico volete andare ai rigori ma la partita e finita già! Non e più possibile andare ai rigori!

  3. Marco

    20 March 2012 at 14:45

    Bhe Guglielmo penso che gli Argentini hanno difficoltà ad accettare la sconfitta, hanno un governo molto populista che fa gioco della situazione.
    Interessante sarebbe vedere cosa accadrà il giorno che si estingua il trattato Antartico il quale fondamentalmente e stato creato x le diverse dispute di sovranità! Accadrà un bel casino secondo me x che oltre al UK ci sono altri paesi che rivendicano sovranità tipo Norvegia, Australia, Nuova Zelanda, Cile, e certamente Argentina staremo a vedere cosa accade. Altro che la guerra delle Falkland.