home » blog » Galeotta fu la Url

Galeotta fu la Url

1 February 2012versione stampabile

Ci han provato, non c’è che dire. Testimone ne è l’immagine, quasi da “Aguzza la vista!” della Settimana Enigmistica, della home page della versione online di Libero di ieri (ore 21.30) e quella di stamattina.

 

Qualche minuto e Libero compie una rapida marcia indietro, forse per paura di una querela, e magicamente scompare quello che secondo loro sarebbe un terribile – il più terribile – degli insulti: comunisti.
Non credo che dare del comunista a qualcuno possa valere una querela. Nella loro testa certamente si, e per questo hanno così rapidamente modificato il titolo.

Qualcuno ha salvato la pagina, e sembrava quasi che fosse uno scherzo. Ma gli occhi attenti ed esperti dei navigatori sanno che i titoli compongono gli indirizzi delle pagine. E in effetti l’url della pagina in questione corrisponde all’originale:

http://www.liberoquotidiano.it/news/922715/Celentano-Ora-fa-marcia-indietro-e-a-sinistra-cachet-di-Sanremo-ai-comunisti-di-Emergency.html

No comment.

18 Responses to Galeotta fu la Url

  1. Zootz

    1 February 2012 at 14:42

    Feltri; basta la parola

  2. Gino Strada

    1 February 2012 at 16:36

    Anche Emergency si é liberata dai comunisti? E dove sono finiti tutti? Rivogliamo i nostri comunisti!

  3. Ada

    1 February 2012 at 17:24

    Ma di cosa hanno avuto paura?
    Di ammettere che i comunisti ci osno ancora?
    A parte Emergency però perchè va oltre le bandiere e oltre ogni confine…(Feltri lo sa? O dobbiamo fargli uno schemino?)

    Cari saluti, Ada

  4. SIMONE

    1 February 2012 at 17:26

    E QUINDI? COMUNISTA è SI UNA OFFESA, COME FASCISTA. HANNO FATTO BENE A TOGLIERLA, perche sarebbe stata 1 offesa verso Emergency

    • Giovanni

      1 February 2012 at 20:15

      @SIMONE: Ahahaha? Davvero non capisci? Secondo te dare del comunista o del fascista a qualcuno è un’offesa? Ma con tutta la gentilezza, risparmiati. :)

  5. carlo barlassina

    1 February 2012 at 18:09

    ciao gino, ci vediamo venerdì, a sondrio freddo polare ma le strade sono libere, anche se i comunisti stanno preparando un’imboscata al pacifista strada…

  6. Nishant

    1 February 2012 at 18:24

    Se tutti i comunisti facessero come gli attivisti di Emergency, il mondo sarebbe di molto migliore.

  7. Stefano Luzi

    1 February 2012 at 18:33

    Che tristezza

  8. Stefano Luzi

    1 February 2012 at 18:40

    Che tristezza…

  9. Antonio Bortoli

    1 February 2012 at 19:20

    Ma siete sicuri che una querelina buttata li, con indifferenza, non ci possa stare? In fondo, tacitamente ma con grafica inequivocabile, la “colpa” è ammessa e il “danno” è fatto!

  10. Alessandra Napoleone

    1 February 2012 at 20:38

    Non si può né commentare né querelare…. “la ca… più la rimesti più puzza”!!

  11. Consapevolezza

    2 February 2012 at 01:22

    dittature comuniste in Italia non ve ne sono state, dittature fasciste mi risulta di si: una! che ci ha portato nella seconda guerra mondiale, che ha emanato le leggi razziali, e per chi non lo sapesse, è stata d’ispirazione ad un certo baffetto tedesco chiamato Adolph Hitler per creare il nazismo con tutto quello che ha portato! (..si, in Nazismo nasce dal Fascimo, fatevevene una ragione…), inoltre i comunisti in Italia non ci sono più (… o vogliamo chiamare comunisti certi banchieri sinistri o politici in barca a vela?), per il resto, quando c’erano hanno combattuto contro la dittatura fascista, ergo: dare a un’italiano del comunista può essere un’offesa solo per chi è un nostalgico del fascismo, e dare ad un’italiano del fascista può essere un’offesa solo per chi NON è un clerico-mafio-fascista.. ognuno esamini la propria coscienza e si domandi in quale caso si sente offeso…

  12. Gianni SS

    2 February 2012 at 02:50

    Chi ha fatto marcia indietro sono proprio loro. Miserabili servi

  13. Nicola

    2 February 2012 at 11:46

    E’ svanito il mio sogno: prevedeva che quel titolo fosse “cachet di Sanremo agli anarchici di Emergency”. Perché suppongo che se “comunista” voleva essere un insulto o un’offesa, figuriamoci “anarchico”!

  14. Rina

    3 February 2012 at 08:11

    NON HA IMPORTANZA COMUNISTI O FASCISTI… IO SONO VERAMENTE INCAZZATA PER IL QUARTO D’ORA DI CELENTANO RETRIBUITO CON 350 MILA EURO… E NOI PAGHIAMO!!!

    • Maso Notarianni

      3 February 2012 at 09:25

      Si può essere arrabbiati quanto si vuole, ma l’educazione e i toni, vorremmo fossero comunque mantenuti nel nostro sito. E i messaggi scritti tutti in mauiscolo non sono né educati né con toni gradevoli.
      grazie

  15. claudio testa

    4 February 2012 at 20:38

    febbraio 2002 febbraio 2012 sono dieci anni che Emergency ha tra i suoi volontari il sottoscritto, comunista, mi dispiace per Libero che ritiene il termine comunista un offesa, tanti partigiani erano comunisti e hanno contribuito a costruire la democrazia in Italia, democrazia calpestata dagli amici di Feltri