home » diritti » Binario 21: Elio

Binario 21: Elio

10 February 2012versione stampabile

E il mensile ha voluto ascoltare le voci e le opinioni di intellettuali e artisti sulla battaglia dei lavoratori dell’ex Wagon Lits, licenziati lo scorso dicembre dopo i tagli di Trenitalia sui treni notturni.

«Sono andato a trovare Oliviero e gli altri qualche giorno fa e credo sia fondamentale mantenere viva l’attenzione mediatica sulla vicenda. Lo Stato non sta facendo nulla per questi lavoratori, è come se non esistesse. Come se nessuno delle istituzioni capisse quanto questa manovra aziendale sia ingiusta. Se in Italia qualcuno pensa che lo Stato si comporti come tale ne uscirà deluso. Io per primo ormai vivo pensando che lo Stato non esista più. Invece sono sempre più consapevole che lo Stato siamo noi cittadini, siamo noi che dobbiamo muoverci direttamente per aiutare questi lavoratori a resistere nella loro battaglia».

am