home » esteri » africa » Il presidente tunisino offre asilo politico ad Assad

Il presidente tunisino offre asilo politico ad Assad

28 February 2012versione stampabile

La Tunisia offre asilo politico al presidente Bashar al-Assad e alla sua famiglia se si riuscirà a raggiungere un “accordo negoziato” per porre fine alla crisi che investe il Paese mediorientale. Il presidente tunisino, Moncef Marzouki, aveva già chiesto in occasione della riunione del gruppo “Amici della Siria” che si incentivassero iniziative diplomatiche per convincere il presidente siriano a dimettersi.

Nel territorio, intanto, continua l’escalation di violenza: proprio quando viene approvata la nuova costituzione le forze di opposizione ed ong denunciano la morte di 125 civili solo ad Homs, mentre oggi se ne registrano circa 60 nella stessa città siriana. Mentre l’agenzia governativa Sana parla di un sequestro di carichi di armi destinate ai terroristi nel sud a Dara e nel nord-est a Hasake.