home » diritti » Londra, sgomberata Saint Paul dagli Occupy

Londra, sgomberata Saint Paul dagli Occupy

28 February 2012versione stampabile

La polizia britannica ha sgomberato oggi, 28 febbraio 2012, l’accampamento dei dimostranti di Occupy London, nei pressi della cattedrale di Saint Paul: venti le persone arrestate, riferisce la Bbc.

Il campo era stato allestito il 15 ottobre: la scorsa settimana i dimostranti hanno perso l’appello contro lo sgombero forzato. Per l’Alta Corte di Giustizia, l’azione della City of London per riprendersi gli spazi occupati nella protesta ”è interamente legittima e giustificata”.

L’operazione, scattata subito dopo la mezzanotte, è stata in gran parte pacifica. La scorsa settimana l’Alta Corte non aveva accolto la richiesta del movimento degli indignati britannici di ricorso contro la decisione di sgombro. L’amministrazione comunale si è detta ”rammaricata” del fatto che si sia dovuti arrivare all’azione di forza per poter applicare l’ordine di sgombro ritenuto ”legittimo e legale” dall’Alta Corte.