home » esteri » Yemen, i militari protestano

Yemen, i militari protestano

1 March 2012versione stampabile

Centinaia di soldati yemeniti hanno organizzato per oggi proteste in diverse istituzioni militari chiedendo che il loro capi lascino in quanto accusati di corruzione. Le dimostrazioni arrivano dopo pochi giorni che Ali Abdullah Saleh ha consegnato il potere al suo vice Abdrabuh Mansur Hadi. 500 tra soldati ed ufficiali della prima brigata di fanteria della marina di stallo a Socotra nel Golfo di Aden, ha protestato fuori dalla residenza di Hadi nella capitale Sanaa.

In altre basi aree, rendono noto fonti militari, si sono mobilitati centinaia di militari nella protesta contro un fratellastro di Saleh, nel sud dello Yemen. Scioperi anti-corruzione si sono diffusi in molti distretti militari e dipartimenti governativi. Lo Yemen con un economia al collasso e dopo un anno di rivolte popolari sfociate anche in violenze ha visto le dimissioni di Saleh dopo 33 anni soltanto nei giorni scorsi che però prima di abbandonare  è riuscito a inserire nelle posizioni strategiche militari parenti ed amici.