home » esteri » asia e pacifico » Siria, Putin: la posizione non cambia

Siria, Putin: la posizione non cambia

7 March 2012versione stampabile

Vladimir Putin, premier e presidente eletto, ha affermato che c’è consenso nella leadership russa rispetto alla Siria e all’Iran e che non è prevedibile un cambiamento di approccio. Putin, come riferisce l’agenzia Interfax, ha escluso un “ammorbidimento” della posizione russa sui due dossier anche dopo la sua rielezione, come magari speravano alcune cancellerie occidentali.

Un’altra agenzia, la Itar-Tass, riporta la dichiarazione di Putin rispetto ad una possibile concessione dell’asilo politico al presidente siriano Bashar al-Assad. Il presidente russo informa che non è stata discussa quest’eventualità.