home » esteri » Paesi Baschi, 7 cittadini su 10 chiedono reinserimento sociale dei prigionieri

Paesi Baschi, 7 cittadini su 10 chiedono reinserimento sociale dei prigionieri

9 March 2012versione stampabile

Da un ultimo sondaggio effettuato dal governo basco nel mese scorso, dal 6 all’11 febbraio, e presentato oggi risulterebbe che sette baschi su dieci sarebbero convinti che il governo centrale debba facilitare il reinserimento sociale dei detenuti politici.

Su un campione di 2224 persone intervistate due terzi credono che il cassate il fuoco dichiarato da Eta sia effettivamente definitivo (il 36 per cento sarebbe ancora scettico a riguardo). Il 69 per cento sarebbe a favore anche dell’avvicinamento nei Paesi Baschi dei detenuti politici.