home » blog » a Quinta's weblog » Mediaset si dimentica di rinnovare il dominio .com

Mediaset si dimentica di rinnovare il dominio .com

26 March 2012versione stampabile

Questa la decisione dell’arbitrato WIPO 

Mediaset.com: domino scaduto, no alla riassegnazione.

Il dominio mediaset.com non essendo stato rinnovato in tempo dal principale gruppo televisivo italiano, è stato registrato da una società che lo ha messo all’asta ed e stato acquistato dal Sig. Didier Madiba, residente nel Delaware.

L’azienda di Cologno Monzese, per rientrare in possesso del dominio perso, ha avviato una procedura di riassegnazione presso la WIPO lamentando il fatto che il domino era stato registrato in malafede ed in violazione dei diritti che l’azienda stessa vanta sul marchio “mediaset”. Il resistente, dal suo canto, ha innanzitutto negato la sussistenza della malafede, in quanto il domino era stato acquistato in un’asta, ed il precedente assegnatario non aveva proceduto al rinnovo.

Inoltre sempre secondo il Sig. Madiba, i termini media e set sono parole comuni, non suscettibili di protezione, difatti la sua intenzione era quella di realizzare un sito per la vendita di “media sets”, vale a dire sistemi che consentono un backup completo dei sistemi operativi.

Il Collegio di Saggi chiamato a dirimere la questione pur riconoscendo l’identità tra il dominio oggetto di contestazione ed i marchi detenuti dalla Mediaset S.p.a., ha ritenuto che quest’ultima non sia riuscita a dimostrare la malafede da parte della resistente limitandosi a fornire asserzioni generiche e non sufficienti, e senza supportare tali affermazioni in modo concreto. Sulla base di queste osservazioni il Collegio ha respinto la richiesta di trasferimento del dominio.