home » esteri » Russia, ucciso il ribelle Zankishev

Russia, ucciso il ribelle Zankishev

27 March 2012versione stampabile

Le forze speciali russe contro il terrorismo hanno ucciso Alkim Zankishev, presunteo leader dei ribelli delle regioni di Kabardino-Balkaria e Karacaievo-Cerkessia, a nord del Caucaso.

Secondo le agenzie Interfax e Itar-Tass, il combattimento sarebbe durato oltre sette ore, con Zankishev che si era asserragliato dentro un’abitazione a Nalcik, rispondendo al fuoco delle forze speciali russe, rifiutando ogni proposta di resa. Alla fine, il blitz e la morte del ribelle.