home » esteri » americhe » Colombia, liberi gli ultimi dieci ostaggi nelle mani delle Farc

Colombia, liberi gli ultimi dieci ostaggi nelle mani delle Farc

3 April 2012versione stampabile

Gli ultimi dieci ostaggi ancora nelle mani delle Farc (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia) sono stati liberati questa notte e consegnati ai rappresentanti di una missione umanitaria “Colombianos por la Paz”, a quelli della Croce rossa e ad alcuni militari brasiliani che avevano messo a disposizione i mezzi per il trasporto degli ostaggi liberati.

La notizia è stata diffusa dalla Croce rossa Internazionale che ha anche espresso “soddisfazione per il successo dell’operazione che mette fine all’agonia di molti anni e di 10 famiglie”. Gli ostaggi erano stati catturati dal gruppo guerrigliero in attacchi portati avanti tra il 1998 e il 1999.

In un comunicato diffuso nelle scorse settimane i rappresentanti della guerriglia colombiana avevano fatto sapere che non avrebbero più rapito civili.

Per non far diventare questa liberazione “uno show mediatico” le autorità colombiane hanno rifiutato al premio Nobel per la Pace Rigoberta Menchù il permesso per presenziare alla liberazione.