home » esteri » americhe » Mercosur, rinnovato l’accordo di cooperazione con la Palestina

Mercosur, rinnovato l’accordo di cooperazione con la Palestina

3 April 2012versione stampabile

I Paesi che aderiscono al Mercosur firmeranno anche quest’anno l’accordo di cooperazione economica con l’Organizzazione per la liberazione della Palestina.

La notizia è stata confermata dalla sede del Mercosur a Montevideo, capitale dell’Uruguay.

La pratica, come ben si può immaginare, è solo quasi una formalità. Il documento che approva la continuazione della collaborazione, infatti, era stato firmato lo scorso 20 dicembre proprio a Montevideo, durante una riunione a cui avevano partecipato tutti i rappresentanti dei paesi membri.

Secondo le informazioni che giungono dalla capitale sudamericana tutti gli aderenti al Mercosur presenteranno entro il primo semestre di quest’anno un progetto ai propri parlamenti che dovrà essere approvato prima della prossima riunione che si terrà nella città di Mendoza, Argentina.

Nel documento dello scorso anno sono presenti le firme del cancelliere argentino Hector Timerman, del brasiliano Antonio Patriota, del paragauyano Jorge Lara e di Riyad al Maliki per la Palestina.

Come hanno voluto sottolineare da Montevideo, l’accordo consentirà di promuovere attività congiunte nel campo dell’industria ma anche dell’agricoltura. Vi saranno coma già avvenuto in passato, scambi di informazioni e progetti di formazione per personale tecnico.