home » esteri » americhe » Argentina, spuntano trattative occulte della Repsol coi cinesi

Argentina, spuntano trattative occulte della Repsol coi cinesi

18 April 2012versione stampabile

Si riempiono di un ulteriore elemento le tensioni tra Argentina e Spagna, inaspritesi dopo la nazionalizzazione, voluta dalla presidente Cristina Fernández, del 51 per cento della Repsol YPF , spodestando così la compagnia spagnola. Madrid ha richiesto un arbitrato internazionale, richiedendo un risarcimento di 10,5 miliardi di dollari, ma intanto spunta una trattativa segreta, secondo la quale la Repsol avrebbe intavolato una serie di accordi con un colosso cinese del settore, Sinopec, per cedere la propria quota di maggioranza. Tutto questo senza avvisare le autorità argentine, che nel bel mezzo della trattativa hanno nazionalizzato la zona interessata.