home » esteri » Yemen, Ansar al-Sunna minaccia di uccidere i 73 soldati in ostaggio

Yemen, Ansar al-Sunna minaccia di uccidere i 73 soldati in ostaggio

24 April 2012versione stampabile

Il gruppo estremista islamico yemenita Ansar al-Sunna, vicino ad al-Qaeda, ha minacciato di uccidere tutti i 73 soldati presi in ostaggio domenica nei combattimenti avvenuti a Zanjibar, nel governatorato di Abin, nel sud del Paese. In un comunicato diffuso quest’oggi, i miliziani hanno richiesto la liberazioni di tutti i militanti di al-Qaeda detenuti nelle carceri controllate dai servizi segreti e dalla polizia politica dello Yemen. I terroristi affermano come le sorti dei settantatre soldati sarebbe nelle mani di Stati Uniti che “sono coinvolti nella lotta al terrorismo islamico nello Yemen” e del presidente yemenita.