home » esteri » africa » Iran e Qatar disposte a riconoscere l’indipendenza dell’Azawad

Iran e Qatar disposte a riconoscere l’indipendenza dell’Azawad

26 April 2012versione stampabile

Iran e Qatar si sono dette disposte a riconoscere ufficialmente l’indipendenza dell’Azawad, regione al nord del Mali e base dei ribelli tuareg. In cambio, le autorità dei due Paesi, richiedono la possibilità di effettuare esplorazioni nella zona con l’intento di ricercare giacimenti di petrolio.
Lo rivela il quotidiano algerino En-Nahar, che ha citato fonti della direzione del Movimento Nazionale di Liberazione dell’Azawad (Mnla): “Il capo del nostro ufficio politico, Mahmoud Agh Ghali, è stato contattato da diplomatici del Qatar e dell’Iran presenti nella regione che gli hanno offerto di concedere alle società petrolifere nazionali la possibilità di effettuare esplorazioni in cambio del riconoscimento della nostra indipendenza proclamata ad inizio mese”. Il giornale sottolinea che “l’Iran da tempo sta cercando alleati strategici in nord Africa, avendo sottoscritto accordi con il Senegal e la Mauritania e altrettanto sta facendo il Qatar“.