home » esteri » asia e pacifico » Turchia, Erdogan avverte Damasco: pronti ad adottare “misure opportune”

Turchia, Erdogan avverte Damasco: pronti ad adottare “misure opportune”

26 April 2012versione stampabile

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan avverte le autorità di Damasco: Ankara è pronta ad adottare nuove “misure opportune, quale paese Nato”, in caso di nuovi incidenti alla frontiera. “Abbiamo potenti forze armate” dice il premier turco in alcune dichiarazioni rilasciate ad Al-Jazira, continuando: “La Siria deve sapere che in caso di nuove violazioni della frontiera, la reazione della Turchia non sarà la stessa”. Le forze di sicurezza di Damasco nelle scorse settimane sono state responsabili di aver sparato su profughi siriani, in fuga verso il confine con la Turchia. Il Paese di Erdogan aveva denunciato il fatto anche davanti agli organismi internazionali. Riferendosi al cessate il fuoco il premier turco aveva detto: “Se il piano fallisce, credo che un compito molto importante attende il Consiglio di Sicurezza Onu”.