home » diritti » Afghanistan, stop al traffico delle moto. Talabeni chiudono scuole per vendetta

Afghanistan, stop al traffico delle moto. Talabeni chiudono scuole per vendetta

8 May 2012versione stampabile

E’ un brutto momento per le scuole pubbliche della provincia di Ghazni, centro dell’Afghanistan e Nagarhar (ad est del Paese). I talebani, infatti, hanno deciso la loro chiusura.

Da giorni le scuole sono chiuse a causa delle continue minacce da parte degli estremisti religiosi. I bambini che frequentavano la scuola sono stati costretto con la forza a non seguire le lezioni.

Secondo il corrispondente di al-Jazeera, l’azione dei miliziani sarebbe una forma di vendetta contro la decisione delle autorità di bloccare la circolazione delle moto per motivi di sicurezza, fatto che blocca totalmente gli spostamenti dei miliziani talebani.