home » esteri » Russia, polizia sgombera accampamento ‘Occupy’ anti-Putin

Russia, polizia sgombera accampamento ‘Occupy’ anti-Putin

16 May 2012versione stampabile

All’alba di oggi la polizia russa ha sgomberato l’accampamento degli oppositori a Vladimir Putin nel quartiere moscovita di Chistye Prudy, arrestando venti manifestanti.
Lo spazio intorno alla statua del poeta kazako Abai Kunanbaev era occupato giorno e notte sin da mercoledì scorso.

L’ultimatum della polizia scadeva alle 12 di oggi, ma gli agenti antisommossa sono arrivati alle 5 di mattina intimando ai dimostranti di abbandonare la zona, in base ad una decisione del tribunale che ieri aveva accolto le denunce di alcuni abitanti per disturbo della quiete pubblica.