home » esteri » Grecia, Syrizia vuole essere riconosciuto come partito

Grecia, Syrizia vuole essere riconosciuto come partito

23 May 2012versione stampabile

Alexis Tsipras, leader della coalizione della sinistra radicale greca, Syrizia, ha chiesto alla Corte Suprema del Paese di emancipare il proprio movimento, che per ora è un’unione di movimenti, a partito.

Il passaggio del movimento Syrizia a partito comporterebbe un aumento dei seggi a disposizione e soprattutto cinquanta deputati in più come premio di maggioranza nell’eventualità di una vittoria alle elezioni del prossimo 17 giugno. Questo potrebbe essere un bello scarto sulla diretta concorrente che al momento è Nuova democrazia e permetterebbe a Syrizia di guidare saldamente un governo di coalizione.