home » e il mensile » Il racconto/Cassata e pastiera

Il racconto/Cassata e pastiera

24 May 2012versione stampabile

Tra le mura di un ospedale, reparto di ortopedia, ci si racconta storie terribili di infanzia e si diventa amici, disputando se sia meglio la trionfale cassata o la profumata pastiera

 

“Non aveva avuto il coraggio di lasciare la poesia sul comodino.
L’aveva scritta di getto, come se stesse parlando, o pisciando.
In fondo la poesia altro non è che questo, una cosa che sgorga, uno sbocco, una precipitazione. Lo pensava mentre stava in piedi davanti all’orinatoio del reparto di ortopedia, con la bottega del pigiama aperta, le grucce appoggiate al lavandino”.

Di Claudio Sanfilippo, illustrazioni Serena Viola

Il racconto in versione integrale su E il mensile di giugno, in edicola dal 25 maggio