home » diritti » Afghanistan, altro caso di avvelenamento collettivo in un liceo femminile

Afghanistan, altro caso di avvelenamento collettivo in un liceo femminile

29 May 2012versione stampabile

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Pajhwok, questa mattina un gruppo di 160 studentesse della scuola superiore Ahindara Girls High School a Takhar, nel nord del paese, avrebbe accusato sintomi di avvelenamento costringendo le ragazze a ricorrere a cure mediche. Per l’agenzia stampa è il terzo episodio di questo tipo che di verifica in pochi giorni.

Il direttore del Dipartimento della Sanità, Habibullah Rustaqi, ha confermato il ricovero per alcune studentesse ma ha spiegato che la maggior parte delle ragazze sono state dimesse dopo poco tempo.

Un paio di giorni fa la stessa sorte era toccata al Liceo femminile Bibi Hajira dover circa 160 ragazze avevano accusato sintomi di avvelenamento. Gli inquirenti indagano ma fanno sapere di essere ancora lontani da trovare una soluzione al caso. Infatti, ancora no è chiaro se le giovani si siano sentite male per aver ingerito cibo contaminato o per aver respirato un gas irritante.

Secondo le autorità locali un ruolo nella vicenda potrebbero averlo i talebani che tramite un comunicato hanno rimandato al mittente le accuse.