home » diritti » Università, 8 studenti su 10 hanno difficoltà economiche

Università, 8 studenti su 10 hanno difficoltà economiche

11 June 2012versione stampabile

La maggior parte degli studenti universitari ha difficoltà economiche. Le spese che non si riescono a coprire sono proprio quelle di base: i libri che sono diventati più cari, l’affitto e le tasse universitarie.

In un momento di crisi economica come quella attuale, 8 studenti su 10 sono preoccupati per il costo della vita. A rivelarlo è uno studio promosso da Ottica Avanzi, condotto su circa 1200 studenti universitari, compresi tra i 19 ai 26 anni, attraverso un monitoraggio on line sui principali social network.

Frustrazione e rassegnazione sembrano le sensazioni più diffuse tra i giovani, ma c’è ancora molta voglia di reagire e non abbattersi di fronte alle difficoltà. Secondo lo studio, il 54 per cento degli studenti cerca di mantenersi indipendente durante il corso di studi con lavoretti part time o impegnandosi sui libri per garantirsi borse di studio.

Per uscire dalla crisi, i giovani si aspettano più supporto dalle aziende che dalle istituzioni, alle quali chiedono valori come solidarietà e meritocrazia. Sull’atteggiamento col quale si approcciano al futuro, quasi la metà degli studenti universitari (il 44 per cento) si dichiara assolutamente pessimista per la mancanza di stabilità, mentre un altro 32 per cento è certo che non riuscirà a garantirsi un futuro all’altezza delle proprie ambizioni.