home » economia » Grecia, nasce il governo di coalizione

Grecia, nasce il governo di coalizione

20 June 2012versione stampabile

La Grecia ha un nuovo governo: è la coalizione tra i conservatori di Nuova Democrazia, i socialisti del Pasok e il centrosinistra di Dimar (Sinistra democratica), guidato da Antonis Samaras.

Pool/Getty Images

Lo ha annunciato il leader socialista, Evangelos Venizelos: “Sono state trovate le condizioni per un governo di coalizione e si sta ancora lavorando ai dettagli che saranno ultimati in serata”, ha detto Venizelos. Il leader conservatore di Nuova democrazia, Antonis Samaras, verrà ricevuto alle 16 dal ricevuto dal presidente greco, Karolos Papoulias, per la formazione del governo e la sua nomina a Primo ministro. Nel pomeriggio si aprirà il confronto tra i leader dei tre partiti per la lista dei ministri. Samaras giurerà oggi alle 18.30. Venizelos ha dichiarato che Nuova Democrazia, Pasok e Dimar si sono assunti la responsabilità di “rinegoziare” il prestito. I tre partiti avrebbero già trovato un accordo sul nome del nuovo ministro delle Finanze: molto probabilmente sarà il presidente onorario della Banca di Grecia, Vassilis Rapanos, già consigliere del ministro delle Finanze tra il 2000 e il 2004, quando la Grecia entrò nell’euro. Rapanos avrà un ruolo fondamentale nella negoziazione degli accordi della Grecia con Ue e Fmi.