home » diritti » Normale civiltà

Normale civiltà

6 July 2012versione stampabile

Foto ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images

Un provvedimento quasi rivoluzionario, quello voluto dal ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione Riccardi e approvato oggi dal Consiglio dei Ministri. Una nuova legge  stabilisce infatti che il migrante clandestino che denuncia il suo sfruttatore acquisisce il diritto ad ottenere il permesso di soggiorno.

La norma recepisce una direttiva dell’Unione Europea e transitoriamente consente gli sfruttatori di mano d’opera in nero di diventare datori di lavoro, stipulando contratti regolari (con i quali poi il migrante clandestino potrà ottenere il permesso di soggiorno per lavoro) senza avere sanzioni di sorta.

One Response to Normale civiltà

  1. lucia missaggia

    7 July 2012 at 07:36

    giusto, aggiungiamo tutela e protezione… altro che togliere l’articolo 18!