home » esteri » Siria, Assad ‘potrebbe usare’ armi chimiche

Siria, Assad ‘potrebbe usare’ armi chimiche

17 July 2012versione stampabile

Il regime di Assad sarebbe pronto a usare armi chimiche se fosse messo alle corde. Lo scrive la Bbc, che ha intervistato l’ex ambasciatore siriano in Iraq, Nawaf Fares. Secondo questi, fonti non confermate indicano che tali armi potrebbero essere già state usate, e che alcuni bombardamenti operati dal regime sono stati orchestrati dal regime in collaborazione con al-Qaeda.

JOSEPH EID/AFP/GettyImages

Secondo Fares, Assad è un ‘lupo ferito e braccato’, e alla domanda del corrispondente della Bbc, Frank Gardner, sull’eventuale uso di armi chimiche, l’ex diplomatico ha risposto: “Non lo escludo”, aggiungendo che “ci sono informazioni, non cofermate ovviamente, che armi chimiche sono state utlizzate in parte nella città di Homs”.

Le dichiarazioni di Fares sulla collaborazione tra militanti sunniti affiliati ad al-Qaeda e un regime dominato dalla setta alawita possono risultare ‘sorprendenti’ se non si tiene conto del fatto che, sempre nelle parole dell’ex-ambasciatore “c’è sufficiente prova, nella storia, che molti nemici si accordano laddove ci sono interessi comuni. Al-Qaeda sta cercando spazio per muoversi e mezzi di sostegno, il regime sta cercando modi di terrorizzare la popolazione siriana”.

Recentemente, l’allarme sulle armi non convenzionali è stato lanciato dal Wall Street Journal venerdì scorso. Il giornale ha scritto che la Siria starebbe trasferendo una grande parte del suo arsenale di armi chimiche in depositi più sicuri e, soprattutto, al riparo dagli occhi degli osservatori delle Nazioni Unite. La testata americana ha riportato che Damasco possiede centinaia di tonnellate di agente Sarin e gas mostarda e che non ha mai firmato la convenzione del 1992 che rende illegale la produzione, la conservazione e l’utilizzo di queste armi.

 

Intanto, l’inviato di Nazioni Unite e Lega Araba Kofi Annan è impegnato in colloqui con il presidente russo Vladimir Putin. La Russia è un alleato chiave della Siria, e l’incontro è stato organizzato sotto la spinta delle pressioni internazionali per un’azione contro il regime di Assad, alla quale Mosca e Pechino si oppongono. Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon è invece a Pechino per colloqui con la leadership cinese.

4 Responses to Siria, Assad ‘potrebbe usare’ armi chimiche

  1. Cristian

    17 July 2012 at 11:47

    Non per essere banale, ma neppure Israele lo ha ratificato.
    In genera Al Qaeda viene tirata fuori quando stanno per passare alle armi.

  2. Ivan Guillaume Cosenza

    17 July 2012 at 12:57

    “Lo scrive la Bbc, che ha intervistato l’ex ambasciatore siriano in Iraq” Certo, se lo dice la stampa imperialista che intervista un venduto a cui tutti i media danno credibilità assoluta posso assicurarvi che il mio antipaticissimo vicino di casa detiene un paio di testate atomiche, la comunità internazionale mi potrebbe aiutare a sbarazzarmi di lui?

    Ragazzi ma basta con questi articoli, così siete complici di un nuovo futuro intervento “umanitario”, così non rispettate le vittime siriane perchè ne occultate gli esecutori. Veramente, vergogna!

    Dedico questo articolo a chi pubblica queste menzogne: http://il-bisbetico.blogspot.it/2012/07/che-fine-hanno-fatto-i-pacifisti.html

  3. RICCARDO

    17 July 2012 at 15:40

    In realtà nemmeno la bbc sembra dargli credito, arrivando a fare un parallelo con le notizie false sulle armi di saddam (direi calzante). Basta leggersi il commento a spalla dell’intervista.

  4. micros

    18 July 2012 at 17:58

    incredibilmente continua la propaganda filoimperialista d eilmensile contro il “perfido” regime siriano anke ora ke la battaglia è arrivata a damasco la tesi dei guerriglieri indifesi contro i militari cattivi ke si divertono ad uccider bambini nn regge più. m piacerbbe sapere se il giornalista in questione è stato cornificato da qualke amante siriana o, in vista della kiusura d questa testata, sta cercando un prossimo impiego presso la stampa “ufficiale”!