home » esteri » africa » Il Sudafrica celebra Mandela

Il Sudafrica celebra Mandela

18 July 2012versione stampabile

Tutto il Sudafrica oggi celebra i 94 anni di Nelson Mandela, il Madiba, titolo onorifico adottato dai membri anziani della sua famiglia ormai diventato sinonimo del premio Nobel per la Pace 1993 e primo presidente nero del Paese. Nel 2009 l’Assemblea generale dell’Onu ha proclamato il 18 luglio il “Nelson Mandela International Day”.

Foto di STEPHANE DE SAKUTIN/AFP/Getty Images

Da anni in cattive condizioni di salute, ha deciso anche questa volta di festeggiare il compleanno a casa, nonostante si rincorrano per il paese una serie di celebrazioni pubbliche.
Nella sua casa d’infanzia, a Qunu, un villaggio a Sudest del Paese, ha ricevuto Bill Clinton, il quale ha poi inaugurato la biblioteca della locale scuola elementare insieme alla moglie del Premio Nobel, Graça Machel, e alla figlia, Zindzi.

“Possiamo cambiare il mondo e renderlo un posto migliore. È nelle nostre mani fare la differenza”, questa la frase di Mandela che oggi campeggia sulla pagina web delle Nazioni Unite, che anche quest’anno si è unita alla Fondazione Nelson Mandela per chiedere a tutti i cittadini del mondo di dedicare 67 minuti del loro tempo ad aiutare il prossimo. Una maniera, appunto, per celebrare il “Nelson Mandela International Day”.

I sudafricani, invece, hanno deciso di aiutare a ridipingere le scuole, poi pianteranno alberi e visiteranno le case per anziani con l’intento di “ispirare gli individui ad agire per aiutare a migliorare il mondo e, così facendo, a costruire un movimento mondiale per il bene”, spiega il sito ufficiale del “Mandela Day”.