home » esteri » Egitto, morto l’ex capo dei servizi segreti Suleiman

Egitto, morto l’ex capo dei servizi segreti Suleiman

19 July 2012versione stampabile

E’ morto oggi, 19 luglio 2012, negli Stati Uniti, Omar Suleiman, ex-capo dell’intelligence militare egiziana, in carica sin dal 1986.

MAHMUD KHALED/AFP/Getty Images

Suleiman, dopo essere stato direttore dei servizi segreti e capo della delegazione per le relazioni diplomatiche con Israele, Palestina e Stati Uniti, Suleiman era divenuto vice del presidente Hosni Mubarak fino alle dimissioni di quest’ultimo nel febbraio 2011, dopo la rivolta di piazza Tahrir. Proprio lui aveva annunciato al paese del dimissioni di Mubarak, al potere dal 1981.

Suleiman si trovava negli Stati Uniti per sottoporsi ad alcuni esami medici, dei quali non si conosce la natura, come non è stato comunicato nulla in merito alle cause del decesso. Dopo la presa del potere da parte del Consiglio Supremo delle Forze Armate, Suleiman aveva provato a candidarsi alla presidenza della Repubblica, ma era stato escluso dalla corsa lo scorso Aprile.