home » esteri » americhe (Page 3)

Argentina, Videla condannato a 50 anni per aver rapito i neonati delle desaparecidas

Argentina, Videla condannato a 50 anni per aver rapito i neonati delle desaparecidas

Il Tribunale ha dato per provata l'esistenza di una pratica sistematica di appropriazione indebita dei figli delle sequestrate che al momento della cattura erano incinte

Messico, l’ombra narcos sul neopresidente

Messico, l’ombra narcos sul neopresidente

Il neo presidente favorevole a un accordo con la criminalità organizzata?

Cile, testamento Pinochet: ci sono gli eredi ma nessuna cifra

Cile, testamento Pinochet: ci sono gli eredi ma nessuna cifra

Questo complica l'attività del Consiglio di Difesa dello Stato che sta verificando l'esistenza di possibili frodi fiscali

Messico, le elezioni e i brogli

Centinaia di denunce e immagini relative a brogli commessi dai sostenitori di Pena Nieto, messe in rete dal Movimento #YoSoy132

Perù, tre morti nelle proteste contro il progetto Conga

Perù, tre morti nelle proteste contro il progetto Conga

Il governo peruviano ha dichiarato lo stato di emergenza a seguito degli scontri nel nord del Paese tra polizia e manifestanti

Usa, l’Obamacare e la guerra dei broccoli

Usa, l’Obamacare e la guerra dei broccoli

Gran Bretagna, decine di politici chiedono al Brasile di salvare gli Awá

Gran Bretagna, decine di politici chiedono al Brasile di salvare gli Awá

Si tratta della tribù indigena più minacciata dell'Amazzonia. Il taglio illegale del legno e le invasione del territorio li stanno decimando

America del Sud, Caracas è nel Mercosur

America del Sud, Caracas è nel Mercosur

Dopo la sospensione del Paraguay - il cui parlamento ne bloccava da anni l'ingresso - il Venezuela è stato ammesso all'unanimità

Il ritorno del River Plate

Dopo un anno all'inferno, il club argentino ritorna in serie A grazie a un bomber venuto da lontano per saldare un debito

Messico, Pri: ritorno al potere

Messico, Pri: ritorno al potere

Vince il Pri e torna al potere dopo 12 anni. Il democratico Lopez Obrador nuovamente battuto. Il Paese a un bivio