home » Posts tagged with » economia (Page 2)

Italia, ancora scosse tra Emilia e Lombardia

Continua lo sciame sismico. Nella notte, la scossa più intensa è stata di magnitudo 2,9

Vaticano, dietro la cacciata di Gotti Tedeschi

Vaticano, dietro la cacciata di Gotti Tedeschi


Vaticano, arrestato il 'corvo'

Crisi, Confindustria attacca il governo: “La riforma del lavoro non ci convince”

Nel discorso d'insediamento il neopresidente Giorgio Squinzi ha espresso delusione per l'azione governativa anche su spending review, tasse e riforma pubblica amministrazione

Usa-Cina, eclissi di sole

Usa-Cina, eclissi di sole

Washington impone tariffe sull'importazione di pannelli fotovoltaici dal Celeste Impero. Verso una guerra commerciale?

Le donne in Italia? “Siamo ancora al medioevo”

Le donne in Italia? “Siamo ancora al medioevo”

Nel rapporto dell'Istat la fotografia di un momento drammatico. Per la popolazione femminile, meno lavoro, meno soldi e meno accesso al credito rispetto agli uomini. La sociologa Marina Piazza: "E

El Salvador/FMI, a renegociar metas fiscales

El Salvador/FMI, a renegociar metas fiscales

La hora de la verdad ha llegado para las finanzas públicas nacionales, pues ayer arribó al país una misión del Fondo Monetario Internacional (FMI), la cual evaluará el no cumplimiento

Crisi euro, pronto piano d’emergenza per uscita Grecia

Crisi euro, pronto piano d’emergenza per uscita Grecia

Bruxelles smentisce ma Berlino conferma. L'Economist: "È ora di prepararsi per il Grexit"

Agenzie di rating, nuovo colpo all’Europa: Fitch declassa Grecia, Moody’s le banche spagnole

Atene è appena sopra il voto più basso che indica il default. Bocciate anche quattro regioni della Spagna

Crisi europea, timori africani

Crisi europea, timori africani

La debolezza dell'euro preoccupa anche un continente in pieno boom economico, soprattutto le ex colonie francesi la cui moneta è legata alla nostra

Giappone, Cina, Corea verso l’area di libero scambio

Giappone, Cina, Corea verso l’area di libero scambio

Rappresenterebbe la terza potenza economica sovranazionale, con enormi margini di crescita